NEWS
Contatti Studio Commercialista Dott. Stefano Lori Viale Pasteur n. 70 00144 - Roma Tel: 06/64651075 Fax: 06/64651075 Mob: 389/9854727 Mail: stefano.lori@studiolori.eu Skype: lori.stefano
Aree di attività
Rottamazione Ter Rottamazione   ter   come   aderire:   con   la   pubblicazione   del   decreto   pace   fiscale   2019   in   Gazzetta   Ufficiale,   l'Agenzia delle   Entrate   Riscossione,   ha   provveduto   ad   approvare   il   nuovo   modulo   di   domanda   per   aderire   alla   nuova   e   terza edizione della definizione agevolata chiamata: rottamazione-ter. La   nuova   rottamazione   cartelle   2019   è   per   le   somme   affidate   all’Agente   della   riscossione   dal   1°   gennaio   2000   al   31 dicembre   2017   e   prevede   per   coloro   che   aderiscono   al   nuovo   condono,   il   pagamento   rateale   fino   a   5   anni   senza   interessi e sanzioni. Per   aderire   alla   rottamazione   ter    occorre   inviare   l'apposito   modulo   di   domanda   debitamente   compilato   entro   la scadenza del 30 aprile 2019. Che cos'è la rottamazione ter? La   rottamazione   ter   è   la   nuova   possibilità   offerta   di   riaprire   i   termini   della   terza   e   nuova   edizione   della   definizione agevolata   dei   carichi   affidati   all’Agente   della   riscossione   dal   1°   gennaio   2000   al   31   dicembre   2017   così   come   previsto dall'art 3 del Decreto Legge n. 119/2018, cd. decreto pace fiscale. In   base   a   tale   decreto,   infatti,   i   contribuenti   che   hanno   delle   cartelle   esattoriali   non   pagate   ma   notificate   tra   2000   ed   il 2017,   di   poter   aderire   alla   nuova   rottamazione   cartelle   2018   e   di   ottenere   un   forte   sconto   in   quanto   non   dovranno essere pagati interessi e sanzioni. Vi   ricordiamo   inoltre   il   condono   cartelle   1000   euro   notificate   tra   il   2000   ed   il   2010,   compresi   bollo   auto,   multe   stradali, Imu, tari, tasi e tassa rifiuti, perché saranno cancellate d'ufficio quindi direttamente dallo Stato, entro la fine del 2018. Nuova Rottamazione ter come funziona? -   in   base   a   quanto   chiarito   sul   sito   dell'Agenzia   delle   Entrate   Riscossione,   la   nuova   definizione   agevolata   ter   è   più vantaggiosa rispetto alle precedenti: - più tempo per pagare le rate: 10 rate in 5 anni aventi scadenza fissa il 31 luglio e 30 novembre di ciascun anno; - un tasso di interesse più basso: 2% annuo a partire dal 1° agosto 2019 anziché del 4,5% come previsto in precedenza. -   Per   aderire   alla   rottamazione   ter,   il   contribuente   deve   presentare   l'apposita   domanda   di   adesione   entro   il   30   aprile 2019. Il contribuente può scegliere di pagare a rate o in un'unica soluzione entro il 31 luglio 2019. -   per   chi   aderisce   alla   rottamazione   ter   sconta   sanzioni   e   gli   interessi   di   mora   mentre   per   le   multe   stradali,   invece,   non si pagheranno gli interessi di mora e le maggiorazioni. Il   nostro   Studio   si   può   occupare   di   tutta   la   pratica,   che   prevede   la   richiesta   di   un   estratto   debitorio della   persona   interessata   presso   Equitalia,   predisposizione   ed   invio   della   domanda   di   definizione agevolata. - Modulo DA2018 Contattaci e chiedici informazioni
Stefano Lori Dottore Commercialista Revisore Legale
Viale Pasteur 70 - 00144 Roma Tel. 06-64651075 Mob. 389/9854727 - Fax 06/64651075
© 2018  Copyright Stefano Lori. Tutti i diritti riservati
Rottamazione cartelle esattoriali